DV1194403

La flessibilità è l’unica arma per vincere! Lo sa bene Djokovic, il grande campione del tennis, famoso per la sua flessibilità in campo o Adriano Celentano che ai tempi fu soprannominato il molleggiato per la sua elasticità nelle gambe!
Caratteristica importante e distintiva, che marchia e differenzia positivamente chiunque o qualsiasi cosa possieda questa proprietà.

Sembra che ormai agilità – flessibilità – mobilità siano diventate parole d’ordine richieste e obbligatorie.
Nessun campo della vita è esonerato dall’essere soggetto a una valutazione sulla flessibilità, tanto nella vita privata quanto in quella lavorativa, dove il concetto è diventato prioritario.

In un quest’ottica è nato FlexCloud, il servizio di cloud computing pensato per andare incontro alle reali esigenze della PMI italiana e che si differenzia per la potente e infinita flessibilità.

Bisogna dimenticarsi dei vecchi e limitanti concetti, decisamente anni’80, del lavoro a compartimenti stagni, della scrivania come unico strumento lavorativo e del peso dell’IT – in termini di “spazio” che di costi.

Il cloud computing, oltre ad essere l’evoluzione naturale per l’Information Technology, si caratterizza per essere un servizio che abilita il BYOD (Bring Your Own Devide) e che permette notevoli risparmi economici e di risorse.

Servizi IaaS, PaaS e SaaS, dosati e on-demand,  fanno di FlexCloud il cloud provider sicuro, affidabile e…flessibile!